Scialpinismo

E’ una bellissima specialità che da la possibilità a tutti quelli che la praticano di trascorrere momenti emozionanti nel regno delle nevi e dei silenzi fra cime incantevoli e immacolate con panorami unici. Lo scialpinismo permette di accomunare il piacere di una salita, con gli sci ai piedi o in spalla, con quello della veloce e divertente discesa. Lo scialpinismo è un modo completamente diverso di vivere la montagna, è la montagna che cambia e con essa lo stato d’animo che ti induce.

I Corsi di scialpinismo

Il Corsi di scialpinismo organizzati dalla Scuola “A. MONTANARI”, si rivolgono a chi è alla ricerca di un nuovo modo di andare in montagna e a chi, pur amando la pratica sportiva dello sci, si è accorto che impianti di risalita e piste sovraffollate oltre a guastare la natura, ci allontanano da essa e ci impediscono di goderne la bellezza.

Scala delle difficoltà scialpinistiche

Per le ascensioni scialpinistiche vengono usate le sigle della scala Blachère, che valuta nel suo insieme l’itinerario con riferimento alla capacità tecnica dello sciatore.

  • MS Itinerario per sciatore medio (che padroneggia pendii aperti di pendenza moderata).
  • BS Itinerario per buon sciatore (che è in grado di curvare e di arrestarsi in breve spazio e nel punto voluto, su pendii inclinati fino a circa 30°, anche con condizioni di neve difficili).
  • OS Itinerario per ottimo sciatore (che ha un’ottima padronanza dello sci anche su terreno molto ripido, con tratti esposti e passaggi obbligati).

L’aggiunta della lettera A indica che l’itinerario presenta anche caratteri alpinistici (percorso di ghiacciai, di creste, di tratti rocciosi, a quote elevate, ecc.). In questo caso occorre attrezzatura adeguata (corda, piccozza, ramponi, ecc.) e conoscenza del suo uso, specialmente per quanto riguarda il recupero dai crepacci.

2.799 visite | Stampa Pagina