Aggiornamenti sulle attività Cai al chiuso e all’aperto

AGGIORNAMENTI DAL 25.12.2021 SULLA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CAI AL CHIUSO E ALL’APERTO

In seguito all’adozione del D.L. del 24.12.2021 n. 221, in vigore dal 25.12.2021, ecco le indicazioni al fine di garantire il rispetto delle nuove disposizioni in tema di contenimento dell’emergenza sanitaria.

A) Attività all’interno delle Sezioni o al chiuso, ivi comprese le attività formative

Fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica, l’accesso e la partecipazione alle attività sezionali al chiuso sono consentite a:

  • Soggetti in possesso di green pass “rafforzato”;
  • Soggetti di età inferiore ai 12 anni;
  • Soggetti esenti dalla campagna vaccinale, sulla base di idonea certificazione medica.

Resta inteso che la partecipazione ad eventi sezionali che richiamano ampio pubblico (ad esempio: proiezioni cinematografiche, esibizioni di cori, presentazioni di libri, mostre, …) rientra tra gli eventi per cui è prevista la mascherina FFP2.

B) Attività all’aperto

Fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica, l’accesso e la partecipazione alle attività all’aperto sono consentite a:

  • Soggetti in possesso di green pass “rafforzato” ;
  • Soggetti di età inferiore ai 12 anni;
  • Soggetti esenti dalla campagna vaccinale, sulla base di idonea certificazione medica.

Fino al 31.01.2022:

  • è fatto divieto di organizzare feste, comunque denominate, eventi a queste assimilati ed i concerti che implichino assembramenti in spazi aperti;
  • è obbligatorio l’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherine) anche nei luoghi all’aperto e anche in zona bianca.

Resta confermata la necessità di rispettare ogni ulteriore forma di protezione dal Covid-19 (ad esempio: divieto assembramento, distanziamento, registro dei partecipanti, moduli autodichiarazione, utilizzo mascherine e prodotti igienizzanti, …).