I Fantalpici – Pania di Corfino

I FANTALPICI
Pania di Corfino m 1603
Domenica 18 Ottobre 2020
Difficoltà EE

La Riserva Naturale della Pania di Corfino prende il nome dall’omonima cima più alta della zona, un Massiccio montuoso calcareo di tipo apuano di 1603 m s.l.m. La Riserva occupa il versante sud-est del rilievo e interessa un’area di 135 ettari. Tutto il Massiccio è un panoramico balcone naturale sulle Apuane che da qui si mostrano in tutta la loro estensione. Dall’altra parte invece la vista si apre sul crinale Appenninico verso il Monte Prado, la vetta più alta della Toscana.

Descrizione del percorso
Escursione che si svolge all’interno del Parco dell’Orecchiella. Dal paese di Corfino 851 m si segue il sentiero 56, e dopo essere passati per Fonte dell’Amore 1220 m si raggiunge Campaiana 1358 m. Da qui si procede fino ad arrivare al Rifugio Granaiola 1450 m, dopo il quale ci si avvia verso la Pania di Corfino 1603 m, una terrazza panoramica rivolta verso le Alpi Apuane. Proseguendo in direzione ovest per il sentiero 62, una volta giunti al Rifugio Isera 1309 m invece di scendere direttamente verso il paese di partenza ci si può allontanare un poco per guadagnare la cima Monte Orecchiella 1389 m. Ora si torna verso Corfino ritornando al borgo di Isera superato poco prima per affrontare quest’ultima variante, quindi scendendo a Pruno 1023 m e poi giù dove si sono lasciate le automobili.

  • Punto di partenza: Corfino 851 m
  • Punto di arrivo: Pania di Corfino 1603 m
  • Dislivello complessivo: circa 1000 m
  • Sviluppo: circa 19 Km
  • Tempo di Percorrenza: circa 6 ore
  • Livello di difficoltà: EE
  • Abbigliamento: Adatto alla quota e alla stagione
  • Cartografia: Carta Multigraphic Appennino Reggiano Modenese – Garfagnana, scala 1:25000
  • Percorso automobilistico: Carpi, Passo delle Radici, Corfino
  • Contributo di partecipazione: 5 € Soci Cai – Leggi il regolamento gite sociali ESCURSIONE RISERVATA AI SOLI SOCI CAI
  • Accompagnatori: Bulgarelli Marco 320/4676258, Paolo Lottini 335/6938728
  • Ritrovo: parcheggio sede CAI Carpi, ore 6,30
  • Prenotazione: Solo online compilando il modulo a fondo pagina

Disposizioni COVID 19:
Oltre al regolamento gite sociali, saranno adottate anche le seguenti misure di contenimento “Emergenza COVID-19”:
Chi intende prenotarsi deve essere consapevole che non potrà partecipare se:
– NON ha ricevuto preventiva comunicazione scritta di accettazione dell’iscrizione;
– NON è provvisto dei necessari DPI (mascherina, gel disinfettante);
– è soggetto a quarantena, se a conoscenza di essere stato a contatto con persone risultate positive negli ultimi 14 giorni, se non è in grado di certificare una temperatura corporea inferiore ai 37,5°C e assenza di sintomi simil influenzali ascrivibili al Covid-19.

Ogni partecipante dovrà osservare scrupolosamente le regole di distanziamento e di comportamento:
– durante l’escursione va mantenuta una distanza interpersonale di almeno 2 metri. Ogni qualvolta si dovesse diminuire tale distanza, durante le soste e nell’incrocio con altre persone è obbligatorio indossare la mascherina;
– sono vietati scambi di attrezzatura, oggetti, cibi, bevande o altro tra i partecipanti non appartenenti allo stesso nucleo familiare;
– si fa obbligo ai partecipanti di avere con sé la mascherina e il gel disinfettante a base alcolica.
È responsabilità dei partecipanti non disperdere mascherine o quant’altro lungo il percorso, tutto va riportato a casa così come i rifiuti.