Notiziario inverno 2013/2014

notiziario-inverno-2013-2014 Scaricabile in formato PDF qui: Archivio Notiziario

E’ online il notiziario Inverno 2013/2014

In questo numero:

  • Cena degli Auguri – Sabato 7 Dicembre
  • AgendaCorso di Scialpinismo – Corso di Escursionismo Base – Corso di Topografia e Orientamento – Corso di Alpinismo – Escursionismo Invernale – Sci, Fondo e Ciaspole – Speleologia – Escursioni – I Fantalpici
  • Settimana Bianca – Santa Caterina Valfurva 8-15 Febbraio
  • ROMA, un sogno realizzato – (2ª parte) di Olivetta Daolio
  • Pensieri in camminodi Edi Forghieri
  • Attività Coraledi Carmen

Vuoi ricevere il notiziario via mail? Compila il modulo

Co.Pe. So. Te – Da Casalecchio a Sasso Marconi

DSC04645Domenica 15 dicembre 2013
Da Casalecchio a Sasso Marconi
Escursione Co.Pe.So.Te.
Accompagna Paolo Cervigni

Escursione lungo il fondovalle del Reno fra intatta vegetazione ripariale fino alla località Le Ganzole da dove saliremo lungo le pendici di Monte Mario. Magnifica discesa su sentiero lungo il versante boscoso e panoramico del Setta fino alla stazione ferroviaria di Sasso Marconi.

  • Prenotazione obbligatoria in Sede entro venerdì 23/11
  • Massimo 20 posti
  • Ore di marcia 3.20 +1.40
  • Partenza alle ore 7.00

Fantalpici sul Marmagna

marmagna

Crinale Appenninico Parmense – Photo courtesy Jacopo Volta on Flickr

I FANTALPICI
Monte Marmagna 1851 m
Appennino Parmense
Domenica 8 dicembre 2013

Descrizione del percorso
L’uscita prevista in calendario viene sostitutita con questa nuova meta. Classica escursione invernale in uno degli ambienti fra i più belli dell’Appennino emiliano. Da Lagdei 1254 m si prende il sentiero 727 che, attraversando il bosco, conduce verso il Lago Santo parmense. Raggiunto un bivio, si procede sulla sinistra percorrendo ora il sentiero 723 fino ad arrivare sulla riva del lago, dove sorge il rifugio Mariotti 1508 m. Si continua verso destra camminando lungo la sponda quindi si comincia a salire verso il crinale sempre seguendo il sentiero 723. Usciti dal bosco ci si porta in direzione della sella 1730 m posta fra il Monte Aquila e il Monte Marmagna, e si continua a destra seguendo il crinale per il sentiero 00 fino a raggiungere la croce del Monte Marmagna 1851 m. La veduta è veramente panoramica e spazia dalle Alpi Apuane al non lontano sottostante Golfo di La Spezia, fino alle Alpi sulle quali spicca in particolare l’imponente massiccio del Monte Rosa.
Il percorso di ritorno segue l’itinerario affrontato in salita: si valuteranno sul luogo eventuali possibili varianti in base alle condizioni dell’innevamento. Continua a leggere

Notiziario Autunno 2013

autunno-2013 Scaricabile in formato PDF qui: Archivio Notiziario

E’ online il notiziario Autunno 2013

In questo numero:

  • AgendaCorso di Nordic Walking – Corso di Escursionismo Avanzato – Corso di Speleologia – Escursioni – I Fantalpici – Totem
  • ROMA, un sogno da realizzare – (1ª parte) di Olivetta Daolio
  • Trekking dell’Etnadi Ernestina
  • Non siamo montagnards; ma almeno…di Andrea Pellegrini

Vuoi ricevere il notiziario via mail? Compila il modulo

I Sentieri d’Inverno – Oasi di Argenta e Marmorta

cassa bassarone

Courtesy photo Piero Amorati – vallidiargenta.org

Domenica 24 Novembre 2013
I Sentieri d’Inverno
Oasi di Argenta e Marmorta
Accompagna Paolo Cervigni

Si effettuerà il periplo delle Casse di espansione di Campotto e Vallesanta, zone arginate artificialmente allo scopo di regimentare le acqua delle piene del Reno per poi utilizzarle nei momenti più adatti a scopi irrigui. L’altezza dell’acqua può variare da 1 a 5 metri. E’ una delle oasi più vaste d’Italia dove sostano molte specie di uccelli migratori.

  • Ore di marcia 5.30
  • Partenza alle ore 7.00
  • Informazioni e prenotazioni in Sede

I Fantalpici – Balze di Malpasso

malpasso

Ponte sospeso

I FANTALPICI
Ferrata delle Balze di Malpasso
Appennino Reggiano
10 Novembre 2013

Descrizione del percorso
Ferrata creata recentemente nella zona a sud di Toano in cui il Fosso del Malpasso affluisce nel torrente Dolo, breve e con grado di difficoltà classificato medio-facile, quindi particolarmente adatta ai principianti, che si affronta in uno di quei bellissimi ambienti di aspra arenaria che sono tipici del nostro Appennino. Il percorso che si ha intenzione di percorrere prevede un ampio giro ad anello con partenza dal paese di Quara 724 m, dove si comincia a seguire il sentiero 613 che, oltrepassando i borghi di Montebiotto 704 m e Castagnola 614 m, porta al luogo dove inizia la ferrata 510 m circa. I tratti attrezzati sono facilitati da pioli e si sviluppano per circa 100 m con un tempo di percorrenza di 1/1,30 h: è previsto il passaggio di due ponti tibetani sospesi. Continua a leggere

RDV Riprendiamoci Di Vista 2013

Domenica 10 Novembre
Ritrovo ore 6.50 al CAI Carpi parcheggio in via Cuneo, 51 – 41012 Carpi (MO)

Istruttori scuola Montanari alla falesia delle Balze

Istruttori scuola Montanari alla falesia delle Balze (la foto è a titolo indicativo)

giornata per tutti gli ex corsisti e non solo!

Da quest’anno aperta anche a principianti che vorrebbero provare, per la prima volta, l’emozione di una salita su vera roccia.

Arrampicheremo insieme su monotiri in una falesia sportiva ed in massima sicurezza, con la supervisione di istruttori della scuola di Alpinismo A. Montanari.

Quota partecipazione = 5 € (comprende uso corde della scuola ed assicurazione)

Noleggio scarpetta da arrampicata + imbrago = + 5 € (indicare sulla domanda il numero di scarpa portato solitamente) Continua a leggere

Da Mantova al Bosco della Fontana

bosco fontanaEscursione da Mantova al Bosco della Fontana
Domenica 10 novembre 2013

  • Lunghezza del percorso A/ R: Km. 20 circa
  • Tempo di percorrenza A/R h. 5 circa
  • L’itinerario, interamente pianeggiante, si svolge su pista ciclabile e su strada asfaltata con traffico scarso
  • Ritrovo presso la Stazione Ferroviaria di Carpi alle ore 7,10
  • Orario di partenza del Treno h. 7,26
  • Arrivo a MANTOVA h. 8,15
  • Rientro a Carpi in treno nel pomeriggio
  • Contributo di partecipazione per i soci: Euro 13,00 (comprensiva di biglietto A/R) Per i non soci: supplemento Euro 6,00 per Assicurazione

Si prega di dare adesione e versare la quota entro il venerdì precedente l’uscita, poiché l’acquisto dei biglietti viene effettuato il sabato mattina.

I Fantalpici – Monte Pizzocolo

  

MONTE PIZZOCOLO 1581 m
Cresta Sud/Est
27 Ottobre 2013

Descrizione del percorso:
Si lasciano le automobili in località Ortello di Sotto (700 m), che si raggiunge superando il borgo di Sanico sopra Toscolano Maderno. Qui si imbocca il sentiero 27 e lo si percorre fino alla Valle della Prera, dove viene abbandonato per continuare lungo una traccia che porta alle Baite de Balì (il sentiero 27 si innalza sulla sinistra per la cresta sud del Pizzocolo). Si continua ad avanzare e ad un certo punto un bollo giallo ed altri di colore rosso segnalano il luogo in cui attaccare la cresta sud-est, che si segue con la possibilità di affrontare qua e là alcune piccole varianti. Il percorso si affaccia sul Lago di Garda con ampia e splendida visuale, ma alterna passaggi di I e di II grado in certi momenti anche abbastanza esposti. Questa particolarità, unita al fatto che in alcuni momenti il livello di difficoltà aumenta un poco, determina la necessità di selezionare i partecipanti in base alle capacità arrampicatorie e all’esperienza, per cui l’uscita non è affrontabile da tutti. Continua a leggere

Sentieri d’Inverno – Il Soprasasso di Trento

soprasasso

Vista dal Monte Soprasasso

Domenica 27 ottobre
I sentieri d’inverno
Il Soprasasso di Trento
Accompagna Paolo Cervigni

Si percorre il piatto crinale dell’alta bastionata rocciosa a Ovest di Trento ai piedi della Paganella che culmina nel Monte Soprasasso di 807 metri, che domina la valle dell’Adige che scorre seicento metri sotto. Ritorno su pista a fianco del fiume fino a Vela dove eravamo partiti.

  • Ore di marcia 5.10
  • Partenza alle ore 7.00 parcheggio cai carpi
  • informazioni e prenotazioni in sede