Chiusura Sede

Vista l’imminente entrata in “zona rossa” della Provincia di Modena, da domani 4 Marzo e  fino a nuova comunicazione, la Sede rimarrà chiusa e saranno sospese anche tutte le attività.

Ricordiamo che è possibile rinnovare o effettuare nuove iscrizioni tramite bonifico bancario e spedizione del bollino per posta ordinaria.

Tutte le info su rinnovo e tesseramento le potrete trovare qui: https://www.caicarpi.it/wp/tesseramento-2021/

La crisi climatica globale e gli impatti sul territorio e sulle nostre montagne

Guarda il video su Youtube.
Venerdì 19 marzo ore 21:00
“La crisi climatica globale e gli impatti sul territorio e sulle nostre montagne”

Serata in videoconferenza ZOOM e diretta YouTube col Prof. Vittorio Marletto, ex Dirigente di ARPAE Emilia Romagna, che ci parlerà del cambiamento climatico in atto a causa dell’enorme abuso di combustibili fossili che caratterizza le nazioni industrializzate. Ci parlerà inoltre dell’impatto climatico sull’intero ecosistema delle nostre montagne.

Vittorio Marletto, laureato in fisica e in scienze politiche. Dirigente in Arpa dal 1999, è stato responsabile del gruppo di ricerca, sviluppo e telerilevamento presso il servizio Idro-Meteo-Clima di Arpa Emilia-Romagna, e dal 2019 ha diretto l’Osservatorio clima di Arpae. Fa parte del comitato di redazione della Rivista Italiana di Agrometeorologia (RIAM) e ha al suo attivo circa 300 tra pubblicazioni scientifiche e divulgative e interventi a convegni. In pensione dall’ottobre 2020, coordina il comitato scientifico dei Verdi Europa Verde in Emilia-Romagna. E anche membro del gruppo scientifico Energia per l’Italia fondato da Vincenzo Balzani.

Notiziario Primavera 2021


E’ online il notiziario sezionale PRIMAVERA 2021

Scaricabile in formato PDF qui: Archivio Notiziario 
In questo  numero:
  • Assemblea Ordinaria e votazioni per rinnovo cariche sociali – Rimandate a data da destinarsi
  • Agenda – Le Attività Primavera-Estate
  • La Famiglia Molin e il Rifugio Città di Carpidi Rodolfo Molin
  • TERPENI VOLANTI La terapia forestaledi Nelson Bova
  • L’Alpinismo carpigiano, intervista a Dante Collidi Nelson Bova
  • La montagna ai tempi del lockdowndi Edi Forghieri
  • I BIBLIOTE-CAI consigliano – a cura di Orville Pelatti e Vittorio Lodi
  • DONNA DI FIORI – a cura di Franca Lodi
  • I Funghi… di stagione – a cura di Stefano Beltrami

Vuoi ricevere il notiziario via mail? Compila il modulo

Corno alle Scale, la campagna di crowdfunding contro l’impianto di risalita

Il Cai Emilia Romagna partecipa alla campagna di crowdfunding per sostenere le spese legali per il ricorso al Tar, necessario per fermare il progetto dell’impianto

Le Associazioni Club Alpino Italiano (Gruppo Regionale Emilia-Romagna), FederTrek, Italia Nostra, Legambiente Emilia-Romagna, WWF Bologna, Mountain Wilderness e 6000 sardine Bologna, riunite nel  comitato “Un altro Appennino è possibile” lanciano un crowdfunding finalizzato alla raccolta fondi  per sostenere il ricorso al TAR. Infatti, la Regione Emilia-Romagna ha deciso (con determina del responsabile del servizio Valutazione Impatto e Sostenibilità Ambientale del 28 gennaio pubblicato sul BUR n.35 del 17/2/21) che la costruzione del nuovo impianto sul Corno alle Scale non ha bisogno di Valutazione di Impatto Ambientale. Continua a leggere

Corso Escursionismo di Base 2021

Ecco l’occasione che aspettavi per imparare e mettere in pratica alcune tecniche per migliorare il tuo essere escursionista. Dall’abbigliamento alla medicina di montagna, parleremo, ma soprattutto metteremo in pratica, divertendoci, le cose che servono veramente per camminare preparati e consapevoli sui sentieri di montagna.

Il Corso affronta argomenti utili a chi vuole praticare con consapevolezza l’escursionismo e a chi vede nell’escursione anche un momento di ricerca e di conoscenza. A causa dell’emergenza Covid-19, quest’anno il corso comprenderà 10 lezioni teoriche in didattica a distanza e 6 uscite in ambiente montano in diverse località dell’Appennino Emiliano Romagnolo, dove verrà messo in pratica quanto appreso nelle lezioni teoriche.

La pre-iscrizione avverrà esclusivamente ONLINE previa compilazione del modulo a fondo pagina dal 12 marzo 2021.

Direttore del Corso: AE – AE Edi Forghieri 3402875015 (NO ORARIO DI LAVORO) d.caiumi@tiscali.it

Continua a leggere

La Via Vandelli e la Bibulca – Serata con Paolo Cervigni

“LA VIA VANDELLI E LA BIBULCA”
Serata in Videoconferenza ZOOM e live streaming sul canale YouTube con l’Autore PAOLO CERVIGNI
VENERDI’ 5 MARZO ore 21:00
Conducono la serata Nelson Bova e Paolo Lottini

La registrazione della serata (suddivisa in quattro video) è visibile sul nostro canale YouTube qui: https://youtube.com/playlist?list=PLBJcIjWF26hngpEYbWwCz–pi89JQFiqS

“Quando nel 1728 lo Stato Estense venne unito al Ducato di Massa attraverso un accordo matrimoniale, nacque l’esigenza di collegare Modena a Massa con una strada moderna. Vista l’urgenza, per prima cosa venne allargata la Via Bibulca da Sassuolo al Passo delle Radici, poi nel 1739 venne aperto un nuovo tracciato attraverso Pavullo e Lama Mocogno fino al crinale appenninico. In ultimo, un terzo tracciato servì per collegare con una bretella Sassuolo a Pavullo. Il percorso toscano, iniziato da subito e concluso solo all’inaugurazione, avvenuta nel 1752, dovette superare le maggiori difficoltà soprattutto nell’attraversamento delle selvagge Alpi Apuane dove una strada non era mai passata prima.” 

Il “vulcanico” Paolo Cervigni ci descriverà, con la sua proverbiale precisione, i tre tracciati proposti nella  guida e come possono essere percorsi ai nostri giorni a piedi, a cavallo, in mountain-bike ed anche in auto.

E’ un lungo viaggio, bello, attraverso la storia, la natura e la cultura dell’Appennino e delle Apuane, che ha come meta il tanto agognato sbocco al mare per il quale Francesco III d’Este commissionò la nuova Strada Ducale al matematico Domenico Vandelli di Modena che la realizzò.

Paolo Cervigni. Scrittore e Socio del Club Alpino Sezione di Carpi, ha pubblicato più di venti guide escursionistiche a tutto tondo. Le sue pubblicazioni spaziano dalle grandi traversate alpine, alle alte vie dolomitiche, passando per le tante guide dedicate all’Appennino e alla nostra pianura.
Pagina web personale: www.paolocervigni.com

La Famiglia Molin e il Rifugio Città di Carpi

sul prossimo numero del Notiziario Cai Carpi, in uscita il primo Marzo: 

 Rodolfo, da quasi 30 anni gestisce il rifugio Città di Carpi, nel cuore dei Cadini di Misurina,  insieme alla moglie Sabrina De Florian e ad alcuni dei loro figli. Una storia di famiglia e di ospitalità tra le cime del bellunese. Rodolfo ci racconta cosa significa gestire un rifugio e come la pandemia ha influenzato la vita e l’attività dei rifugisti.

Mi chiamo Rodolfo Molin, sono nato ad Auronzo di Cadore il 12/03/64, vivo a Misurina, sono sposato con Sabrina De Florian, di Auronzo e abbiamo quattro figli: Carolina di 31 anni, Luca di 29, Alziro di 26 e Gabriele di 22.

Dal 1992 gestisco con la mia famiglia il rifugio Città di Carpi, all’inizio insieme ad uno zio che lo gestiva da alcuni anni, poi da solo. Non era un’attività del tutto nuova per me, perché la mia famiglia ha un albergo/ristorante a Misurina, con anche campeggio, dove ho sempre dato una mano.

Dopo oltre dieci anni di lavoro come pittore/decoratore a Cortina, ho iniziato quindi con la gestione del rifugio durante l’estate, continuando nei periodi morti (primavera e autunno) il mio lavoro a Cortina. Durante l’inverno ho fatto per molti anni il maestro di sci a Misurina.
Dal 2007 abbiamo deciso per l’apertura del rifugio anche durante la stagione invernale, con una serie di interventi per adeguare la struttura in modo da renderla adatta e confortevole per l’inverno, a partire dall’impianto di riscaldamento con caldaia a legna, isolamento con “cappotto”, rifacimento delle tubature per l’approvvigionamento idrico, acquisto di Continua a leggere

Video “Il Mondo dei Funghi”

Ecco il video sul nostro canale Youtube della videoconferenza ZOOM tenutasi il 19 Febbraio 2021 per capire e conoscere cosa sono i funghi, dove nascono e le caratteristiche principali per distinguerli, con una carrellata delle principali specie presenti nelle nostre zone. Relatore: Stefano Beltrami

Il Mondo dei Funghi – 19/02 Videoserata su ZOOM

Una serata in videoconferenza ZOOM e diretta streaming sulla nostra pagina Facebook per capire e conoscere insieme cosa sono, dove nascono e le caratteristiche principali per distinguere i funghi, vedremo inoltre alcune delle principali specie presenti nelle nostre zone.
Relatore: Stefano Beltrami
Questo il link alla registrazione del video: https://youtu.be/YIM_cm4Ts0w