Calendarietto Attività 2018

ATTIVITA_2018

Calendario attività 2018

Ecco il calendarietto con tutte le attività 2018 della nostra Sezione,
scaricabile anche in formato PDF

Calendarietto Attività 2017

ATTIVITA_2017

Calendario attività 2017

Ecco il calendarietto con tutte le attività 2017 della nostra Sezione,
scaricabile anche in formato PDF

La parete che chiama – Serata con Ivo Rabanser

20 gennaio 2017 – ore 21.00 – INGRESSO LIBERO
CAI Sezione di Carpi – Via Cuneo, 51, 41012 Carpi (MO)

Ivo Rabanser, classe 1970, ​Accademico del Cai ​a soli 23 anni ​e Guida Alpina della Val Gardena, è anche grande conoscitore delle Dolomiti e autore di numerose pubblicazioni tra le quali le due monografie su Sassolungo e Civetta della collana Guida ai monti d’Italia del Cai-Tci.
Ivo ci farà emozionare e sognare tramite racconti, video e foto delle sue esperienze nel cuore delle Dolomiti in 30 anni di attività e ci racconterà i principi che hanno ispirato l’apertura da parte sua di numerosissimi nuovi itinerari alpinistici: un approccio classico ed esplorativo con mezzi estremamente rispettosi della montagna, in un’epoca in cui la tecnica permetterebbe ben più facili soluzioni e la ricerca del bello nell’intuire e realizzare nuove linee di salita fra le pieghe della montagna. Luoghi apparentemente ormai del tutto antropizzati, ancora sanno regalare angoli di avventura a chi come Ivo è disponibile a mettersi in gioco con umiltà e pazienza.
Una serata da non perdere per tutti gli appassionati della montagna e delle magiche atmosfere che solo l’ambiente dolomitico sa regalare.

Corso Alpinismo A1 2016

Corso A1 2001 – 5 Torri

CHIUSE

le domande al 20° Corso base di Alpinismo 2016 organizzato dalla Scuola Intersezionale di Alpinismo e Scialpinismo e arrampicata Libera “A. MONTANARI”.

Invitiamo gli esclusi a partecipare comunque venerdì 1 aprile 2016 sera della presentazione, in cui eventuali defezioni saranno rimpiazzate con nuove domande ed iscrizioni concomitanti.

Continua a leggere

5 Febbraio – Serata con l’alpinista Tom Ballard

Tom Ballard Carpi 5 febbraio 2016

Per chi ancora non conoscesse Tom Ballard, giusto due link:
http://www.planetmountain.com/News/shownews1.lasso?l=1&keyid=42591
http://www.planetmountain.com/News/shownews1.lasso?l=1&keyid=42205
http://www.planetmountain.com/News/shownews1.lasso?l=1&keyid=43078
E un breve video:
http://www.planetmountain.com/webtv/ita/scheda.php?idFilm=641&bck=1

Quelli che il corso AG1…

Le foto del Corso di Alpinismo su Ghiaccio AG1 2013:

P1100688_Corno_Scale_AG1_2013_RAW

1ª uscita Corno alle Scale – © Nicola Bertolani

Corno-AG1

1ª uscita Corno alle Scale – © Gianluca Bulgarelli

Bletterbach2-AG1

2ª uscita Betterbach – © Gianluca Bulgarelli

 

 

 

 

 

 

Bletterbach AG11

2ª uscita Betterbach – © Nicola Bertolani

ag1 3 uscita

3ª uscita Vaio Fratta Piccola – © Nicola Bertolani

carega-ag1

4ª uscita Sentiero Mole – © Nicola Bertolani

 

Corso Alpinismo su Ghiaccio AG1 2013

su Vertigo © Nicola Bertolani

Il corso AG1 è un nuovo corso di alpinismo di livello avanzato, rivolto preferibilmente, anche se non esclusivamente, a persone già in possesso di un minimo di esperienza alpinistica simile a quella acquisita in un corso di Alpinismo base (A1). Rispetto al corso A1 si approfondisce maggiormente l’attività su neve e ghiaccio mentre l’arrampicata su roccia è limitata ai passaggi, anche di misto, eventualmente presenti lungo l’itinerario con difficoltà massime di I e II grado UIAA. La direzione è a cura della Scuola Intersezionale di Alpinismo e Scialpinismo e arrampicata Libera “A. MONTANARI”. Tutte le informazioni potrete trovarle qui: Corso Alpinismo su Ghiaccio AG1

Dôme de Neige des Écrins – 4015 m

Nel 1864 Edward Whymper riuscì nella prima ascensione della Barre e scriveva:

“Molto spesso i miei pensieri ritornano verso quell’alta montagna dai fianchi tagliati a picco e che non poteva paragonarsi che al Cervino per il suo aspetto inaccessibile”

Questa piramide, orlata sullo spartiacque da qualche roccia, posata su di un bastione di ghiaccio, sostenuta da un duomo nevoso, ha effettivamente un  aspetto davvero imponente.

Continua a leggere

RDV Riprendiamoci di vista 2011

Visto il successo dell’iniziativa vi riproponiamo la giornata di arrampicata
“RIPRENDIAMOCI di VISTA” per Domenica 13 Novembre.

I dettagli a questo LINK.

 

 

“Schiamazzi nel bosco, gente appoggiata ai tronchi a testa alta, colori a macchie sulla roccia, corpi che scivolano, sostano o balzano qua e là per aria: non è uno zoo, ma la fauna è altrettanto degna di nota. Sono gli arrampicatori della domenica, quelli che durante la settimana fanno gli studenti, i dirigenti, gli idraulici, i professori, i disoccupati, e che alla domenica studiano, dirigono, riparano, insegnano e cercano qualcosa di buono da fare sulle montagne anziché a casa.
A volte soli, a volte a due, a volte a carovana si alzano e desiderano il riposo nella quiete, anzi forse cercano nella fatica un riposo ancora più grande; a volte è la fatica di camminare, a volte quella di sciare, a volte anche quella di arrampicare.
E non c’è sempre bisogno di andare troppo in là, in mezzo alle pareti alte e scure, nella solitudine: non sempre. A volte fa al caso nostro anche una falesia quasi dietro casa, una giornata di arrampicata “da spiaggia”, quando la via è un monotiro, è tutta chiodata, e male che vada il parcheggio è a cinque minuti, e il bar a dieci.
Una cosa di poco conto, insomma, che non metti nel curriculum e che non vanti in sezione perché tanto ci sono già stati tutti prima di te, a Marciaga, e comunque hanno cose ben più gloriose da raccontare.
D’altronde non era questo l’obiettivo della giornata. Riprendiamoci di vista vorrebbe essere una declinazione di quello che -mi è parso in questi anni- il Cai ha la capacità di offrire: uno stile sociale, associativo, consociato, amicale nell’andare.
Riprendiamoci di vista è un tentativo di prolungare le conoscenze e le amicizie che tra un corso e l’altro spuntano e poi rischiano subito di seccarsi, un tentativo di mettere a fare sicura un amico anziché un istruttore, un tentativo di trasformare rapporti un po’ abbozzati in cordate.

“La montagna è fatta per tutti, non solo per gli alpinisti: per coloro che desiderano il riposo nella quiete come per coloro che cercano nella fatica un riposo ancora più forte” (Guido Rey)

Riprendiamoci di vista 2011
Marciaga (Vr)
13 novembre

Rebecca Righi