2 Agosto – Monte Bruffione coi Fantalpici ANNULLATA

I FANTALPICI
Monte Bruffione m 2664
Gruppo Adamello Presanella
Difficoltà: EE
2 Agosto 2020

Il Monte Bruffione 2664 m è una delle più importanti e celebrate cime del gruppo dell’Adamello meridionale, posta non lontano dall’altrettanto imponente e forse maggiormente conosciuto Cornone di Blumone. Classificata per esperti, la sua ascesa per la via di salita più frequentata non presenta particolari difficoltà, ma in ogni caso è necessario possedere una buona pratica dell’andare in montagna unita a un allenamento fisico adeguato, in considerazione del dislivello da superare di circa 1200 m.

Alla piana del Gaver, precisamente al Siltar de Gaver 1511 m, si comincia a seguire il sentiero 401 “diretttissima”che già al suo imbocco mostra un cartello con le indicazioni per la cima; sentiero il quale, passando per Malga Retorti 1962 m, conduce al Passo Boia 2517 m. Qui giunti si piega decisamente a sinistra in direzione nord lungo il sentiero 401, e per facile cresta si raggiunge la vetta del Monte Bruffione 2664 m. Come si può immaginare lassù il panorama è incomparabile, e spazia dal Cornone di Blumone all’Adamello e ad altre cime del Trentino e della zona del Lago di Garda, fino alle Prealpi lombarde.

Se tempo e forze lo permettono, ridiscendendo e dopo aver raggiunto di nuovo il Passo Boia ci si può spingere fino al Monte Boia 2583 m e da qui abbassarsi chiudendo un anello, se si segue il sentiero 401 fino alla Malga Bruffione di sotto e alla Piana di Bruffione, per poi continuare lungo il sentiero “Antonelli” 401-425 fino al punto di partenza: in caso contrario, si ritorna ripercorrendo all’inverso il sentiero di salita. Continua a leggere