Dorsale del Triangolo Lariano lungo il Sentiero Italia dall’1 al 3 maggio

Dorsale del Triangolo Lariano lungo il Sentiero Italia
dall’1 al 3 maggio 2020
Accompagna Edi Forghieri (345 2875015)

In linea di massima si tratta di un trekking non troppo impegnativo e quindi adatto a tutti. Son 30 chilometri in tutto e si viaggia a un’altezza media di 1200 metri lungo sentieri che non presentano particolari difficoltà né dislivelli.

Primo giorno venerdì 1 maggio: da Brunate al Pian del Tivano
Dislivello positivo: 600mt
Tempo: 6 ore
Da Como si raggiunge Brunate con la funicolare che permette di godere di un’eccezionale vista sulla città di Como, le Alpi e la pianura della Brianza. Giunti a Brunate, si prende la strada a sinistra verso la Chieda di S. Andrea, e prendere la Passeggiata Pedonale in direzione del Faro Voltiano (punto panoramico eccezionale, dedicato al cittadino comasco Alessandro Volta). Ripresa la strada, si seguono i segnavia N. 1 imboccando un largo sentiero nel bosco.
Mantenendo il passo lungo il sentiero N.1, si prosegue in quota le pendici del Pizzo Tre Termini, fino alla Baita Bondella (1075mt) punto panoramico pregevole che si apre sulla catena alpina circostante. Da qui si procedere fino al Ristoro del Boletto, dopo di cui si può scegliere se intraprendere la Dorsale per Cresta, che sale fino alla vetta del Bolettone per poi discendere alla Bocchetta di Lemna dove si riprende la Dorsale. La Dorsale passa lungo un sentiero panoramico con una vista stupenda sul Lago di Como. Dopo un tratto in quota si scende alla sottostante Bocchetta di Molina nei pressi della Cap.S.Pietro (1.116mt). Continua a leggere