Il 1° Maggio la Palestra Totem è aperta!

12973163_986474201434712_6809483694973853645_oDomenica primo maggio la palestra Totem sarà aperta a tutti i  tesserati dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Pubblicato in Totem Climbing Family | Lascia un commento

“Tutti in Bici” da Carpi a Castelvetro

in biciclettaSabato 30 Aprile 2016
Tutti in Bici
Da Carpi a Castelvetro

Accompagna Umberto Brandoli

  • Partenza dalla SEDE CAI alle ore 8,30 (ritrovo 8,15)
  • Lunghezza del percorso: A/R circa KM. 90
  • Caratteristiche del percorso: strade secondarie e ciclabili asfaltate
  • Dislivello m. 100 circa
  • Si richiede che i partecipanti siano muniti di casco e almeno di una camera d’aria di scorta
  • Le bici devono essere in buone condizioni
  • Contributo di partecipazione : SOCI Euro 5,00 – NON SOCI Euro 10,00
  • Prenotazioni in Sede entro giovedì 28 aprile
Pubblicato in Cicloescursionismo | Contrassegnato , , , | 1 commento

Uscita speleo al Covolo della Croce

covoloDomenica 8 Maggio 2016
Uscita Speleo al
COVOLO DELLA CROCE – Velo Veronese (VR)

E’ una grotta dall’andamento orizzontale adatta anche a persone alla prima esperienza. Si apre con un grande salone da cui partono due condotti meandriformi e dalle caratteristiche diverse, presentando sia parti attive con scorrimento di acqua sia parti fossili e franose.

Ha uno sviluppo che non supera i 400 metri e la presenza di concrezioni rende piacevole la progressione al suo interno.

La durata della escursione in grotta è di 3/4 ore Continua a leggere

Pubblicato in Speleologia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Corso Escursionismo Base 2016

IMG_4984-1

Direttore del Corso: AE Dante De Simoni (059-645606)
Referenti: Olivetta Daolio (0522 971793 – 335 6980722) / AE  Edi Forghieri (059 669223 – 340 2875015)

DESTINATARI Soci che si avvicinano per la prima volta alla pratica dell’escursionismo e/o che già frequentano autonomamente l’ambiente montano.
FINALITA’ Educare alla conoscenza, al rispetto, alla tutela e alla frequentazione consapevole e in sicurezza della montagna. Trasmettere le nozioni culturali, tecniche e pratiche per saper organizzare in autonomia e con competenza, escursioni in ambiente.

Camminare per conoscere ed imparare a rispettare la natura.
Camminare per scoprire i segni dell’uomo e delle culture presenti e passate.
Camminare al ritmo lento dei propri passi per conoscere se stessi.
Camminare quindi come conoscenza, ricerca ed esplorazione.

Presentazione del corso: Venerdì 15 aprile 2016 ore 21.00 Continua a leggere

Pubblicato in Corsi, Escursionismo, News | Contrassegnato , , , , , , , , | 4 commenti

25 Aprile – Sentieri Resistenti

paceSENTIERI RESISTENTI
25 aprile 2016
Sperongia di Morfasso (PC)

Il luogo.
Nell’Alta Valle dell’Arda una manciata di case sparse sui prati inclinati porta il nome di Sperongia. Siamo nel comune di Morfasso, in provincia di Piacenza, e proprio in queste terre comparvero alcune delle prime bande partigiane formatesi subito dopo l’8 settembre e composte da antifascisti storici, soldati italiani sbandati e pure militari stranieri fuggiti dai campi di prigionia rimasti incustoditi dopo la proclamazione dell’armistizio e il dissolvimento del Regio Esercito: a questi si aggiunsero persino sacerdoti oltre a numerose donne.
Un ufficiale della marina jugoslava conosciuto come Giovanni lo Slavo, fuggito da Cortemaggiore dove era prigioniero, arrivò quassù in questi luoghi e si mise a organizzare gruppi di resistenti che col passare del tempo si sarebbero ingranditi e più tardi sarebbero stati inquadrati in unità più efficacemente strutturate, come la 38° Brigata Garibaldi. Allo stesso modo delle non lontane Val Tidone e Valle del Nure, anche la Valle dell’Arda fu così il teatro di numerose battaglie e di vari episodi in cui ebbe modo di esercitarsi tutta la violenza vendicativa degli oppressori nazifascisti.
Grotta+dell'eccidioA Sperongia, su un risalto di roccia si innalza una chiesa dal lungo campanile svettante verso il cielo, accanto alla quale dopo la guerra è stata ricostruita una vera grotta di Lourdes meta di devoti pellegrinaggi religiosi. Proprio ai piedi dell’edificio sacro e collegato alla sua struttura, è stato costruito un piccolo ma significativo museo dedicato alla Resistenza nella provincia di Piacenza, lotta che anche qui ha sostenuto con un alto numero di vittime il tributo da pagare alla libertà dai totalitarismi. Continua a leggere

Pubblicato in Escursionismo | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Tesseramento 2016

Cari Soci,
Vi ricordiamo che in data 31/03/16 scade l’assicurazione Cai 2015. Si invitano tutti coloro che non hanno ancora provveduto al rinnovo ad effettuarlo al piu presto, cosi da evitare eventuali distacchi dalla assicurazione e da Socio Cai. Vi ricordiamo che la modalità e le quote sono rimaste invariate rispetto allo scorso anno, potete trovare tutte le indicazioni alla pagina Tesseramento 2016.
Per comodità riportiamo di seguito le quote: soci ordinari € 43,00, soci familiari € 22,00, soci giovani € 16,00, soci giovani dal secondo figlio € 9,00, soci juniores € 22,00. Per coloro che si volessero iscrivere c’è un costo aggiuntivo di € 5,00 (per la tessera), servono inoltre due foto formato tessera, codice fiscale e la compilazione di alcuni moduli (scaricabili qui). Inoltre ricordiamo ai soci che la copertura assicurativa scade il 31 marzo, vi invitiamo quindi a rinnovare per tempo, non aspettate l’ultimo minuto!

Per informazioni e chiarimenti potete inviare una mail all’indirizzo info@caicarpi.it.

Vi aspettiamo.
Il Consiglio Direttivo

Pubblicato in Sede | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Notiziario Primavera 2016

Ecco online il Notiziario Primavera 2016 da oggi consultabile anche su Issuu.


Vuoi ricevere il notiziario via mail? Compila il modulo

Pubblicato in News, Notiziario, Sede | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

I Fantalpici – Via ferrata della Memoria

Ecco riproposta per domenica 17 aprile la Via Ferrata della Memoria che andrà a sostituire l’uscita al Pizzo delle Saette sulle Apuane.

vajont

I FANTALPICI
17 Aprile 2016
Via ferrata della Memoria EEA/D
(Gola del Vajont)

AVVICINAMENTO :
L’attacco è raggiungibile facilmente grazie alla strada regionale 251 che da Longarone porta a Erto. Dall’abitato di Codissago (450 m) salire fino al sesto tornante, dove è posto un cartello che indica la via ferrata. Qui si abbandona la strada principale e si prosegue a destra su una stradina che porta, dopo circa cento metri, ad un parcheggio.
Qui si lascia l’auto e in prossimità di una galleria si trova l’inizio del sentiero, localizzato sulla destra. Continua a leggere

Pubblicato in I Fantalpici | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento